IMPIANTI PER L’ESTRUSIONE

  • Home
  • IMPIANTI PER L’ESTRUSIONE

Caricamento

caricamento produzione profili in alluminio su disegno alluminio sammarinese
Avanzamento automatico delle billette con misurazione laser della lunghezza e del diametro per l'ottimizzazione dello scarto. Pulitura della billetta con spazzolatura automatizzata per la rimozione dell'ossido e delle impurità superficiali.

Forno

forno produzione profili in alluminio su disegno alluminio sammarinese
Controllo dinamico della temperatura nelle zone di riscaldamento in relazione ai kg orari con controllo automatico della produzione. Taglio della billetta tramite cesoiatura a misura dell'estruso con calcolo dello scarto già dalla seconda billetta.

Pressa

pressa produzione profili in alluminio su disegno alluminio sammarinese
Disponiamo di presse con capacità produttive differenti per poter accontentare le diverse richieste produttive. Tutte le presse permettono la gestione di tutti i parametri di estrusione tramite console munita di monitor per la lettura dei dati e il video-controllo delle macchine.
t LUNGHEZZA
CILINDRO
LARGHEZZA
CILINDRO
MAX DIAMETRO
BILLETTA
MAX LUNGHEZZA
BILLETTA
MAX PESO
BILLETTA
1100 650 mm. 160 mm. 154 mm. 600 mm. 33,00 kg
1350 850 mm. 160 mm. 154 mm. 800 mm. 43,00 kg
2000 900 mm. 210 mm. 203 mm. 850 mm. 72,00 kg
2500 1250 mm. 210 mm. 203 mm. 1200 mm. 105,00 kg

Banco di tempra, puller e stiratura

banco di tempra produzione profili in alluminio su disegno alluminio sammarinese
Raffreddamento del pezzo in estrusione tramite bocche ad aria forzata o ad acqua nebulizzata. Sincronismo del puller per un taglio sulla giunta di estrusione e controllo delle code con possibilità di stiratura in automatico o manuale tramite sistema munito di videocamera e gestito da un operatore. Stiratura automatica o manuale dei profili. Taglio a misura dei profili.

Forni di invecchiamento

forno invecchiamento produzione profili in alluminio su disegno alluminio sammarinese
Riscaldamento indiretto per evitare formazioni di condensa sui pezzi che potrebbero alterare le caratteristiche fisiche dell'alluminio. Ottimizzazione della temperatura e del tempo di permanenza in riferimento all' articolo da trattare con la possibilità di un controllo storico del ciclo di riscaldamento e di raffreddamento.
We use cookies to deliver you the best experience. By browsing our website you agree to our use of cookies. Learn More